L'ERA DEI GENITORI ALBERO

Oltre alla sempre maggiore presenza di bambini con indole e doti speciali (indaco, cristallo, arcobaleno), negli ultimi anni si assiste alla diffusione di genitori con volontà straordinarie: i GENITORI ALBERO.

 

 

Quali caratteristiche hanno i GENITORI ALBERO?

I GENITORI ALBERO esigono modelli di riferimento alternativi a quelli dell’attuale società. Hanno cura e rispetto per la Natura, amano conoscere, ricercare e non si fidano delle verità comunemente accettate.

I GENITORI ALBERO hanno una visione totalmente nuova della vita, tendono alla realizzazione interiore, vedono nei figli una continua fonte di ispirazione e con loro condividono il viaggio spirituale.

I GENITORI ALBERO sono estremamente attenti nel voler riconoscere la naturale vocazione dei loro figli, la rispettano, la proteggono e fanno in modo che si manifesti spontaneamente col loro farsi adulti.

Perché GENITORI ALBERO?

Come l’albero permettono la Vita, la assistono, la preservano e ne esigono la naturale evoluzione.

Come l’albero hanno la tendenza ad espandersi verso l’alto e verso il basso.

Come l’albero sono fedeli alle leggi della Natura.

Quella dei GENITORI ALBERO è una quotidianità particolarmente bella e impegnativa: accompagnare se stessi e i propri figli in un percorso controcorrente, spesso nuovo e inevitabile. A loro è richiesta una impeccabile determinazione ed il possesso di acute consapevolezze e potenti strumenti mentali, sentimentali e creativi.

 

Tutti gli Uomini e le Donne di buona volontà sanno cogliere la sacralità di questa inarrestabile Opera.

 

Ai GENITORI ALBERO va prestata la massima attenzione, rivolta la massima cura e offerta la massima protezione. I GENITORI ALBERO sono la culla della nuova civiltà. 

A questi genitori, ho deciso di affiancare la mia esperienza di educatore, di amante degli alberi e di eretico alchimista. A loro offro la mia conoscenza, ma soprattutto la mia compagnia.

 

 

Ecco l'idea di creare un percorso formativo che fornisca strumenti educativi nuovi, che contempli le leggi della Natura, e permetta a genitori e figli di crescere al meglio e insieme.

Michele Giovagnoli

FOLLOW US

  • Facebook Basic

"Maxima debetur puero reverentia "

"E' dovuto il massimo rispetto per il bambino". Marco Fabio Quintiliano, considerato il padre della pedagogia.

Privacy policy | Cookie policy